Rete "eduroam"

Il Politecnico aderisce alla Federazione Italiana eduroam offrendo agli utenti delle organizzazioni partecipanti la possibilità di accedere alla rete tramite le credenziali rilasciate dalla propria struttura. 

Configura il tuo dispositivo

Per i sistemi operativi non elencati si consiglia di contattare l'assistenza o di connettersi alla rete "polimi".

Caratteristiche

  • protetta tramite protocollo WPA2/AES con autenticazione EAP-TLS. E' supportato anche il protocollo WPA/TKIP per i dispositivi più datati
  • accesso ospiti federati Eduroam 
  • una volta configurata permette un accesso permanente
  • web (HTTP, HTTPS, FTP passivo, Squid, Webcache)
  • mail (POP3, POP3s, IMAP4, IMAPs, SMTPs e SMTP submission via STARTTLS)
  • protocolli SSH, IPsec VPN, OpenVPN, PPTP, RDP
  • banda di rete massima 4 Mbps  (ad eccezione della Residenza Gauss: 1 Mbps)

Requisiti di sistema

  • scheda wireless compatibile con gli standard radio adottati: IEEE 802.11b (2,4 GHz 11 Mbps) ed IEEE 802.11g (2,4 GHz 54 Mbps), per i dettagli si veda il sito Wi-Fi Alliance. In alcune zone è inoltre disponibile lo standard IEEE802.11a (5 Ghz 54 Mbps) e 802.11n (2,4Ghz e 5Ghz) e 802.11ac (5GHz )
  • sistema operativo, drivers e software in grado di supportare WPA™ - Enterprise, per i dettagli si veda il sito Wi-Fi Alliance.
  • aver configurato il proprio terminale per l’assegnazione automatica della configurazione di rete (DHCP)

Limitazioni

Non è consentita la comunicazione di rete tra gli utenti della rete "eduroam".E' previsto un numero massimo di utenti contemporanei per ogni punto di accesso.

 

 

  Italiano    English